Irlanda in stile

Destinazione
Destinazione

Irlanda.

Durata
Durata

8 giorni - 7 notti.

Prezzo
Prezzo

da E. 1450.

Località
Località

Burren, Cashel, Connemara, Dublino, Galway, Isole Aran, Le scogliere di Moher, Limerick, Penisola di Dingle.

Trattamento
Trattamento

Mezza pensione.

CODICE: QLTY

Programma di viaggio

Un’occasione per scoprire le bellezze naturali dell’Isola di Smeraldo; sereni paesaggi verdeggianti
e magnifici scenari suggestivi, assaporando tutto il fascino di una terra che davvero sorprende
per le sue vestigia millenarie, per le rovine di chiostri e castelli
e per l’incredibile verde della sua vegetazione.

Partenze ogni domenica dal 13 giugno al 5 settembre 2021

 

 

Primo giorno – Italia/Dublino
Partenza dall’ aeroporto delle rispettive città. Arrivo all’aeroporto di Dublino e trasferimento in albergo. Cena libera e pernottamento.

Secondo giorno – Dublino
Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata ad un tour panoramico di Dublino, la cui storia risale all’epoca vichinga. La città è famosa soprattutto per le sue piazze di epoca Georgiana e per i suoi giardini pubblici. Visita del Trinity College*, la più antica università d’Irlanda, dov’è possibile ammirare, oltre a numerosi testi antichi, il Book of Kells, copia miniata dei quattro vangeli. A seguire la visita alla Guinness Storehouse, la distilleria dove potrete degustare la birra nera di fama mondiale. Nel pomeriggio tempo libero per esplorare la città in autonomia. Cena libera e pernottamento. *qualora non fosse possibile prenotare e garantire la visita del Trinity College, suggeriamo di visitare Epic – L’Irish Emigration Museum, esperienza interattiva all’avanguardia situata negli splendidi sotterranei dell’edificio Custom House Quarter nei Docklands di Dublino, che era l’originale punto di partenza di tanti emigranti irlandesi. Il museo guiderà in un viaggio alla scoperta delle storie sull’emigrazione irlandese. La visita dura 90 minuti e inizia con la consegna di una mappa-passaporto per le 20 gallerie digitali. I visitatori si avventureranno quindi in un tour auto-guidato in cui viaggeranno nel tempo e conosceranno le storie di tanti irlandesi che hanno lasciato la loro amata isola, tra cui inventori, artisti e atleti, che sono partiti dall’Irlanda e hanno viaggiato in tutto il mondo.

Terzo giorno – Dublino/Galway
Prima colazione in hotel. Partenza per Galway. Lungo il tragitto, visita ad una distilleria di whiskey irlandese (secondo disponibilità si potrebbe anche effettuare la visita ad una distilleria di Dublino e poi partire per Galway). Proseguimento verso la contea di Offaly, nel cuore dell’Irlanda, dove si visiterà il Birr Castle. Il castello neogotico di Birr è un maniero situato a Birr, nelle Midlands. Si trova all’interno di una tenuta di 50 ettari dove si ergono il castello (proprietà privata della famiglia Parson), l’Historic Science Centre ed i giardini, aperti al pubblico. La principale attrazione del castello è il “Great Telescope” (Grande Telescopio), costruito da William Parsons nel 1845. L’ Historic Science Centre è situato nelle vecchie scuderie ed espone i successi pionieristici della famiglia Parson e di altri scienziati irlandesi nel campo dell’astronomia, fotografia, ingegneria ed orticultura. La tenuta del castello è ben curata e molto estesa con una collezione botanica di oltre quattromila alberi e arbusti di vario genere, un lago e delle cascate. Proseguimento per Galway al termine della visita. Cena e pernottamento in hotel a Galway o dintorni.

Quarto giorno – Galway/Connemara/Limerick
Prima colazione in hotel. Breve tour nella cittadina colorata di Galway, conosciuta come la “Città delle Tribù” in onore delle 14 antiche famiglie più famose della zona. Partenza per la regione del Connemara, famosa per la bellezza dei suoi laghi e montagne. Visita alla magnifica Kylemore Abbey, un monastero benedettino nel cuore del Connemara, costruito sulle rive dell’omonimo Lago Kylemore e circondato da montagne. Proseguimento del tour e visita alla Dan O’Hara Homestead. Sormontato dalle maestose Dodici Cime (Twelve Ben mountains), questo agriturismo comprende un Heritage Centre, e una fattoria che è anche un B&B. Il centro ha come base il cottage restaurato, precedente al periodo della carestia, di Dan O’Hara, che fu costretto ad emigrare nel 1840, quando fu sfrattato dalla sua casa. Le visite guidate sono sia divertenti che istruttive, e offrono dimostrazioni di attività agricole tradizionali come il taglio dell’erba, il pascolo delle pecore, la preparazione del soda bread (pane tradizionale) sul fuoco e altre attività. Qui si assisterà alla preparazione del soda bread e poi verrà servito il pranzo. Al termine dell’escursione partenza per la contea di Limerick o Clare. Cena e pernottamento in hotel a Limerick/Clare.

Quinto giorno – Isole Aran e Scogliere di Moher
Prima colazione in hotel e partenza verso la contea di Clare. Arrivo al villaggio di Doolin dove si prenderà il traghetto verso Inisheer, la più piccola e più orientale delle Isole Aran. A nord dell’isola le spiagge di sabbia dorata offrono un bellissimo panorama sul Connemara, mentre la costa orientale vanta una vista mozzafiato sulle scogliere di Moher e sul Burren. Giro in calesse sull’isola, sui tradizionali “jaunting cars”. Rientrando verso Doolin, il traghetto porterà verso le maestose e imponenti Scogliere di Moher: ammirandole dal basso saranno ancora più suggestive! Proseguimento verso il Burren: regione rocciosa e battuta dal vento, è un paesaggio lunare unico con un ecosistema molto diversificato. Visita alla Burren Smokehouse per scoprire i segreti della lavorazione del salmome affumiato. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

Sesto giorno – Penisola di Dingle
Prima colazione in hotel. Partenza dalla contea di Clare/Limerick verso il Kerry. Escursione di un’intera giornata nella penisola di Dingle – conosciuta per la spettacolare strada costiera con viste mozzafiato sull’oceano Atlantico, per i suoi monumenti preistorici del primo periodo cristiano, e per il suo piccolo villaggio dove ancora si parla il gaelico. La strada costiera parte dalle spiagge deserte come Inch beach, attraversa il vivace porto di Dingle, rinomato per i suoi ristoranti di pesce per arrivere al capo di Slea da dove si potranno ammirare le isole Blaskets, le più occidentali d’ Europa. Sosta in una fattoria per assistere ad una dimostrazione di cani pastore che radunano il gregge di pecore. Cena e pernottamento in hotel a Tralee o Killarney, contea di Kerry.

Settimo giorno – Kerry/Cashel/Dublino
Prima colazione in hotel. Partenza verso Dublino con sosta per la visita al Castello di Cahir. Il Castello, situato in una bellissima posizione su un isolotto roccioso, mantiene gran parte della struttura di difesa originale tra cui l’imponente torrione e la torre. Risale al XV secolo e si può considerare uno dei castelli irlandesi più grandi e meglio conservati. Proseguimento verso la Rocca di Cashel. Probabilmente il sito d’interesse storico più fotografato d’Irlanda, la Rocca di Cashel domina la cittadina omonima dal suo piedistallo roccioso di quasi 61 metri. Nel 2011 la Rocca di Cashel è stata visitata dalla Regina Elisabetta durante la sua prima storica visita ufficiale nella Repubblica d’Irlanda. Proseguimento verso Dublino. Cena libera. Pernottamento in hotel a Dublino o area.

Ottavo giorno – Dublino – Italia
Prima colazione in albergo e tempo a disposizione fino al momento del trasferimento in aeroporto per la partenza con i voli verso le rispettive città.

 

 

Richiesta informazioni

Iscrizione alla newsletter

Promozioni speciali